Un post

Non sembrava mai il momento giusto per tornare a scrivere qui sul blog. Avevo creato questo spazio con tanto entusiasmo… Finalmente mi sono decisa. Non importa se sarà un post sconnesso e sconclusionato. Per me è stato un fine anno caotico quello del 2020, con un inizio 2021 ancor più difficile. Problemi personali, il covid che è arrivato anche in casa mia, per fortuna senza conseguenze drastiche (e sul momento la paura è stata forte), anche se mio padre a oltre un mese dal ricovero è ancora con l’ossigeno e non si è ripreso del tutto; il terrore di aver contagiato mia nonna, di 94 anni, per fortuna negativa. A distanza di appena un mese, però, la mia amata nonna è venuta a mancare comunque… per fortuna (e suona assurdo dirlo) morta per cause naturali, quindi abbiamo potuto celebrarne il funerale. E, altra fortuna, non è successo nel periodo-covid che ha vissuto la mia famiglia giusto un mese prima, altrimenti non avremmo neppure potuto salutarla o esserle accanto negli ultimi momenti, lei che per noi stravedeva. Sono stati mesi difficili ma spero di poter tornare a parlare dei miei amati libri, dato che anche la lettura ha subito un drastico calo nell’ultimo periodo.

Spero di cuore che voi stiate tutti bene.

A presto

24 Replies to “Un post”

  1. Noi in apparenza stiamo bene, ma camminiamo con la paura al fianco…sono giorni difficili e non so come ne usciremo! Mi dispiace per la tua nonna, l’età non conta quando va via un pezzo della nostra vita. Auguri per il nonno e a te un abbraccio!!!!

    Piace a 1 persona

  2. Ciao bentornata, eh infatti ho visto che non postavi da un po’ e ho immaginato qualcosa del genere… mi dispiace veramente tanto😢per tua nonna e spero che tuo papà si rimetta presto… eh sono stati mesi davvero duri, anche io ho perso qualche parente cui ero legata e per fortuna abbiamo potuto celebrare i funerali… è una grande consolazione, è vero, poter salutare i propri cari

    Piace a 1 persona

    1. Mi dispiace tanto per le tue perdite, ti mando un grande abbraccio e ti ringrazio per le tue parole. Ricordo un tuo post di tempo fa, che avevi dedicato a tua nonna. In quell’occasione ho pensato a come mi sarei sentita quando avrei perso la mia. Credo che andrò a rileggerlo. Trovato… “La promessa” ❤️

      Piace a 1 persona

      1. Ti ringrazio, un abbraccio anche a te! Spero veramente che possa arrivare per te un periodo di maggiore serenità! Eh si mi ricordo, lei è sempre con me, in un posto del cuore, anche se l’ho persa diversi anni fa… sono sicura che anche tua nonna non ti lascerà mai❤

        Piace a 1 persona

  3. Mi dispiace davvero tanto sapere quale sia stato il tuo calvario personale.
    Io, come scritto nell tuo commento sul mio blog: alti e bassi, una spalla congelata che ancora mi fa penare dopo mesi di fisioterapia e ho pubblicato un altro romanzo a novembre. ❤️
    Questo è quanto, ti abbraccio forte forte. ❤️

    Piace a 1 persona

    1. Mi spiace molto per la spalla, ma ti faccio i miei migliori auguri per il romanzo. Ricordo la trama e anche che parlavi della sua imminente pubblicazione e, se non ricordo male, del particolare punto di vista adottato, che mi incuriosiva parecchio. L’ho acquistato poco fa e, anche se non so quando potrò leggerlo, ce l’avrò sul kindle, pronto, per quando arriverà il suo momento ❤️

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...