Home

Si alza il vento… #16

«Si alza il vento!… Bisogna tentare di vivere!» ‘Le vent se lève, il faut tenter de vivre‘ è un verso tratto dal poema Le Cimetière marin (1920) di Paul Valéry e ha ispirato il titolo del romanzo di Tatsuo Hori, Si alza il vento, da cui è tratto l’omonimo film d’animazione dello Studio Ghibli, regia …

The old guard tag

Eccomi qui, a rispondere finalmente alle domande del tag The old guard, primissimo tag a cui partecipo grazie all’invito de Il blog di Tony. Mi sono resa conto di quanta fatica faccio a mettere a fuoco dettagli per rispondere a domande specifiche e di quanto la mia memoria faccia schifo! Procediamo. 1. Andy: un’opera con …

Monuments Men

Film del 2014, diretto da George Clooney e, come recita la frase iniziale, “tratto da una storia vera”. È la trasposizione cinematografica dell’omonimo saggio scritto da Robert Edsel nel 2009 e presenta un cast di tutto rispetto con George Clooney, Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Jean Dujardin, Bob Balaban, Hugh Bonneville e Cate Blanchett. …

Preoccupati di ciò che… #15

Preoccupati di ciò che pensano gli altri e sarai sempre loro prigioniero.Lao Tzu (Foto di Alfaz Sayed su Unsplash)

Mondo di sofferenza… #14

Mondo di sofferenza: eppure i ciliegi sono in fiore. Kobayashi Issa (Photo by Sakura on Unsplash)

Saludos Amigos!

I miei nonni emigrarono in America dalla Sicilia quando mia madre era piccola, di conseguenza sono stata cresciuta da una nonna 100% made in Sicily e da una mamma dalle abitudini un po’ più americane. Una nonna che si svegliava presto per preparare ragù, lasagne, cotolette, patate al forno, polpette, parmigiana e una mamma che …

Un vampiro per “amico”!

So bene che esistono persone molto malvagie a questo mondo… la storia dell’umanità è piena di esempi in questo senso. Ma fino a che non ne ho incontrata una lungo il mio cammino non credevo se ne potessero trovare di così subdole anche nel quotidiano. Non sono immediatamente riconoscibili, soprattutto se non si hanno esperienze …

Hercules

«Questa è la storia di un tempo lontanissimo, il tempo dei miti e delle leggende: gli antichi dèi erano crudeli e meschini. Soltanto un uomo osò sfidare la loro potenza: Hercules. Hercules era in possesso di una forza sconosciuta sulla terra, una forza superata solo dal suo coraggio, ma dovunque andasse era perseguitato dalla matrigna, …

Gira, la ruota gira

Questo post non è in linea con quelli che pubblico normalmente. Mi chiedevo… solo io combino dei casini assurdi a fare le cose con il tablet o lo smartphone? Capisco di avere una certa età ma mi sembra di essere completamente impedita a fare qualsiasi cosa se non da pc! Parlo di qualunque cosa, acquisti, …

Il mio cuore, ogni tanto, si ammala… #12

Il mio cuore, ogni tanto, si ammala: è la malattia dei ricordi. Perché per un attimo, il mio cuore si voleva voltare e riabbracciare il passato. “Ma le stelle quante sono”, Giulia Carcasi

L’uomo nell’alto castello – The Man in the High Castle

Ho iniziato a guardare questa serie tv per puro caso, una sera in cui cercavo sul mio Amazon Prime Video qualcosa di decente da vedere. È tratta dal romanzo ucronico La svastica sul sole (1962) di Philip K. Dick ed è ambientata nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale. Mostra uno scenario distopico, riprodotto nei …

Una porta socchiusa ai confini del sole – Magic Knight Rayearth

Oggi sono qui per parlarvi di un anime al quale sono particolarmente legata, andato in onda su Italia uno negli anni ’90 e conosciuto col titolo, lunghissimo, “Una porta socchiusa ai confini del sole” (titolo internazionale: Magic Knight Rayearth). Trae origine dall’omonimo manga di genere fantasy e mahō shōjo, scritto e disegnato dalle CLAMP e …

“Baltimore, il tenace soldatino di stagno e il vampiro” – Mike Mignola, Christopher Golden

Ero entusiasta di iniziare a leggere questo libro, anche perché rientra pienamente nel mio genere di lettura: ambientazioni un po’ gotiche, un po’ dark, vampiri, mostri… insomma, aveva tutte le carte in regola per piacermi. Poi la copertina è, a mio avviso, stupenda. L’ho comprato in outlet su Amazon, se non ricordo male, invogliata dalla …

Helen Keller e Anne Sullivan: la forza di due donne dal destino comune

Helen Adams Keller nasce il 27 giugno del 1880 a Tuscumbia, in Alabama. A soli diciannove mesi contrae una grave malattia che, secondo la diagnosi dei medici del tempo, viene descritta come “una congestione dello stomaco e del cervello” (probabilmente si tratta invece di scarlattina o meningite). Come conseguenza della malattia, diventa completamente sorda e …

Nessun vento è favorevole… #5

Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare.  “Lettere a Lucilio”, Lucio Anneo Seneca

“La ragazza del convenience store” di Murata Sayaka

Amo gli autori giapponesi, motivo per cui “La ragazza del convenience store” di Murata Sayaka mi ha sin da subito incuriosita. Nel 2016, con quest’opera, l’autrice ha vinto il premio Akutagawa, uno dei più prestigiosi riconoscimenti letterari in Giappone. Si tratta inoltre di un best-seller che ha venduto nel paese d’origine più di un milione …

Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta… #4

Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che muta incessantemente la direzione del percorso. Per evitarlo cambi l’andatura. E il vento cambia andatura, per seguirti meglio. Tu allora cambi di nuovo, e subito di nuovo il vento cambia per adattarsi al tuo passo. Questo si ripete infinite volte, come una danza sinistra …

“Sai che gli alberi parlano? La saggezza degli indiani d’America” di K. Recheis e G. Bydlinski

“SAI CHE GLI ALBERI PARLANO? Sì, parlano. Parlano l’un con l’altro, e parlano a te, se li stai ad ascoltare. Ma gli uomini bianchi non ascoltano. Non hanno mai pensato che valga la pena di ascoltare noi indiani, e temo che non ascolteranno nemmeno le altre voci della Natura. Io stesso ho imparato molto dagli …

“La pelle” ~ Poesia di Gianni Rodari #3

Pelle Bianca come la ceraPelle Nera come la seraPelle Arancione come il solePelle Gialla come il limoneTanti colori come i fioriDi nessuno puoi farne a menoper disegnare l’arcobalenoChi un sol colore ameràun cuore grigio sempre avrà

In India si dice che l’ora più bella è quella dell’alba… #2

In India si dice che l’ora più bella è quella dell’alba, quando la notte aleggia ancora nell’aria e il giorno non è ancora pieno, quando la distinzione fra tenebra e luce non è ancora netta e per qualche momento l’uomo, se vuole, se sa fare attenzione, può intuire che tutto ciò che nella vita gli …

LO STUDIO GHIBLI

L’animazione giapponese sta prendendo sempre più piede nella cultura occidentale e un numero sempre maggiore di appassionati ha la possibilità di apprezzarne le splendide opere. Risale al 1985 la fondazione di quello che diverrà un colosso nel mondo dell’animazione nipponica, lo Studio Ghibli, apprezzato oramai in tutto il mondo, e del quale non si può …

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.